Google Shopping gratis? Più visibilità per vendere i tuoi prodotti online

Google Shopping gratis? Più visibilità per vendere i tuoi prodotti online

Google ha da poco annunciato che il suo servizio Shopping diventerà gratuito, inizialmente solo negli Stati Uniti. Cosa cambierà nella strategia di web marketing?

Lo scopo, secondo il presidente della divisione Commerce di Google, è quello di connettersi con i consumatori, a prescindere dal fatto che i commercianti facciano o meno pubblicità su Google, diventando così uno strumento in più per fronteggiare la crisi del commercio causata dalla diffusione del COVID-19.

Per i rivenditori questa diventa un'ottima opportunità per esporre gratuitamente a milioni di persone i propri prodotti e beni in vendita, aumentando in questo modo il bacino di potenziali visitatori e clienti.

La novità sarà presto estesa a tutto il mondo, compresa l'Italia, presumibilmente entro fine anno. Gli annunci a pagamento continueranno ad esistere e, debitamente segnalati, compariranno sempre in cima alle ricerche, seguiti poi dai prodotti non sponsorizzati, proprio come già accade con gli annunci di Google Ads insieme ai risultati organici.

È importante ricordare che Google Shopping non sostituisce un e-commerce, ma rappresenta solamente un canale intermedio per indirizzare gli utenti interessati sui diversi portali dei rivenditori, dove effettivamente completare la transazione.

Per questa ragione, con lo scopo di vendere i propri prodotti online, è necessario possedere un e-commerce altamente funzionale ed intuitivo, dove i clienti possano compiere i propri acquisti con semplicità ed immediatezza. La nostra agenzia di comunicazione di Cantù lo sa ed è per questo che da diversi anni sviluppa siti e-commerce efficienti ed ottimizzati per essere consultati da tutti i dispositivi di navigazione in sicurezza e semplicità.

Vuoi vendere anche tu i tuoi prodotti online? Contatta la nostra web agency, sapremo offrirti la nostra migliore soluzione per le tue necessità!

Data 30-04-2020