News

La teoria della Long Tail

Long Tail (o teoria della coda lunga) è il termine che negli ultimi anni ha rivoluzionato il marketing online.

L’espressione “Long Tail” esprime perfettamente il concetto di una strategia analogica di vendita al dettaglio per cui è preferibile vendere un gran numero di prodotti unici in quantità relativamente piccole, rispetto a vendere pochi elementi popolari in grandi quantità.

Applicato al mondo del web questo concetto indica come sia meglio comparire nei motori di ricerca con molte parole chiave a basso volume di ricerca, rispetto a scegliere poche parole chiave con un alto volume di ricerca.

Se focalizziamo l’attenzione su parole chiave più specifiche, saremo in grado di affinare il traffico sul nostro sito web, facendo sì che venga visualizzato quasi esclusivamente da potenziali clienti, realmente interessati ai nostri prodotti.

Facciamo un esempio semplice: se siete dei medici e vi concentrate per comparire su Google con la parola chiave “dottore Milano”, sarà piuttosto difficile essere posizionati in prima pagina, vista la grande quantità di dottori che la città di Milano offre. Ma se invece vi rivolgete al reale bacino di utenza dei vostri potenziali clienti con parole chiave come “medico specializzato in dermatologia a Milano”, sicuramente la percentuale di concorrenza si abbassa.

Uno dei principali vantaggi della Long Tail Theory è il risparmio economico. Chi si avvale di servizi pay per click come Google Adwords, rischia di pagare cifre molto alte per parole troppo generiche, mentre parole chiave a basso volume di ricerca costano decisamente molto meno.

Se pensate di non aver raggiunto una buona posizione sui motori di ricerca a causa della scelta delle parole chiave sbagliate, rivolgetevi alla nostra web agency: il team di NewVisibility sa come sfruttare la Long Tail e applicarla in maniera ottimale al vostro sito web.

Data 10-11-2017